Open Access Accesso aperto  Accesso limitato Abbonamento o accesso a pagamento

Sulla tradizione del Novellino (I): l'editio princeps del 1525 e la stampa senza data

Chiara Trebaiocchi

DOI: 10.4454/nrli.v20i1.269


Abstract


Il saggio propone uno studio della tradizione a stampa delle Ciento novelle antike a partire dall’editio princeps del testo pubblicata nel 1525 a Bologna per le cure di Carlo Gualteruzzi. L’articolo si concentra in particolare sul confronto e la ridefinizione dei rapporti tra questo importante testimone – che costituisce insieme al ms. Vat. Lat. 3214 la cosiddetta vulgata del Novellino – e una ristampa del testo priva di colofone. infine, da una dettagliata analisi dell’apparato della più recente edizione della raccolta novellistica a cura di alberto Conte si dimostra che l’esemplare da lui utilizzato per la collazione è con ogni probabilità una copia della ristampa senza data, scambiata erroneamente per la princeps.


Parole chiave


«Novellino»; Carlo Gualteruzzi; editio princeps; Pietro Bembo; filologia dei testi a stampa

Full Text

PDF


DOI: https://doi.org/10.4454/nrli.v20i1.269

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.