Nuova Rivista di Letteratura Italiana

La Nuova Rivista di Letteratura Italiana, fondata nel 1998 da Pietro G. Beltrami, Umberto Carpi, Luca Curti, Piero Floriani, Marco Santagata e Mirko Tavoni - già direttori della Rivista di Letteratura Italiana, attiva dal 1983 - è un punto di riferimento per l’italianistica internazionale.

La rivista ospita saggi dedicati alla letteratura, filologia e storia della lingua italiana dalle origini a oggi. Il valore scientifico dei lavori pubblicati è garantito dalla selezione operata dalla Direzione, che è affiancata da un Comitato Scientifico internazionale e si avvale dell’attività di revisori anonimi. Oltre alla sezione ‘Saggi’, è presente una sezione ‘Testi e documenti’, che pubblica edizioni e commenti di testi e documenti inediti o rari, e una sezione ‘Discussioni’, che dà spazio al confronto metodologico e storiografico su ogni aspetto della disciplina. La rivista accetta saggi scritti in italiano, francese, inglese e spagnolo.

La Nuova Rivista di Letteratura Italiana è classificata dall'ANVUR in fascia A per i settori di Letteratura italiana (10/F1), Letteratura italiana contemporanea (10/F2), Linguistica e filologia italiana (10/F3) e Critica letteraria e letterature comparate (10/F4).

La politica di revisione degli articoli adottata dalla rivista è, conformemente agli standard scientifici internazionali, quella del doppio cieco (double-blind peer-review).

Avvisi

 
Non è stato pubblicato nessun avviso.
 
Altri avvisi...

V. 21, N. 1 (2018)

Open Access Accesso aperto  Accesso limitato Abbonamento o accesso a pagamento

Sommario

Articoli

Maria Cristina Cabani
PDF
11-46
Fabrizio Franceschini
PDF
47-68

Testi e Documenti

Emilio Torchio
PDF
71-98
Dario Brancato
PDF
99-155
Michele Francesco Maria Comelli
PDF
157-195

Discussioni

Giulio Vaccaro
PDF
199-210
Raffaele Alberto Ventura
PDF
211-217